Bollicine Italiane a Vinòforum Class.

Aggiornamento: 16 nov 2018




Ritorna Vinòforum Class, l’evento biennale dedicato all’eccellenza enologica e gastronomica: ogni due anni, Vinòforum seleziona le migliori cantine nazionali ed internazionali ospitandole in una location dal valore storico artistico unico.

Per la sua sesta edizione, Vinòforum Class sceglie come location lo Stadio di Domiziano patrimonio mondiale dell’Unesco e area archeologica che si trova al di sotto di Piazza Navona.


Lunedì 26 Novembre 2018, le più importanti cantine vitivinicole italiane ed internazionale e alcune delle aziende gastronomiche vocate all'eccellenza, incontreranno gli operatori ed esperti del settore tra banchi d'assaggio e degustazioni guidate.

Come ogni degustazione che si rispetti, apriamo questa anteprima dei vini selezionati partendo proprio dalle bollicine.


Sono ben 13 le cantine selezionate e più di 20 i grandi metodo classico italiani e francesi che potrete assaggiare a Vinòforum Class.

Iniziamo da uno dei capisaldi della spumantistica italiana: la Franciacorta. Con oltre 17 milioni di bottiglie prodotte nel 2017 e un livello di vera eccellenza, la Franciacorta si presenta a Vinòforum Class con 8 vini selezionati.


Azienda Ca’ del Boscocon Franciacorta Riserva Anna Maria Clementi 2008 eFranciacorta Riserva Anna Maria Clementi Rosé 2008.

Nessun compromesso, nessuna concessione. Solo il meglio delle uve selezionate nei vari cru sono predestinate a questi vini simbolo.

E solo nelle annate migliori.Chardonnay, Pinot Bianco, Pinot Nero, 9 anni sui lieviti.

Pinot Nero, 9 anni sui lieviti.

Azienda Castello Bonomi con Franciacorta CruPerdu Millesimato 2012 e Franciacorta CruPerdu Grande Annata 2009. La star di Castello Bonomi, il “vigneto perso”, il Franciacorta più richiesto, il simbolo della Tenuta. Chardonnay e Pinot nero, oltre 36 mesi sui lieviti.

Azienda Lo Sparviere con Franciacorta brut millesimato 2012, un Blanc de Blancs dall’impeccabile eleganza stilistica. Chardonnay, 48 mesi sui lieviti.

Azienda Monte Rossa con Franciacorta Brut Docg Millesimato Cabochon 2013, nato dalla ricerca di una selezione più attenta dei cru della collina di Monte Rossa e di un nuovo sistema di vinificazione, oggi può considerarsi il Franciacorta più prestigioso della cantina. Chardonnay e Pinot nero, oltre 36 mesi sui lieviti.

Azienda Ricci Curbastro con Franciacorta Dosaggio Zero Gualberto 2006 e2009 armonia ed equilibrio anche senza l’aiuto del dosaggio. Pinot nero e Chardonnay, 60 mesi sui lieviti.

Non poteva mancare in questa selezione dei migliori vini italiani il TrentoDoc: una denominazione che è ambasciatrice dell’eccellenza spumantistica in Italia e nel mondo.

Azienda Altemasi con Trentodoc Altemasi Riserva Graal 2010 e Trentodoc Altemasi Pas Dosé 2012, i due cavalli di razza di Altemasi, la linea di eccellenza della produzione Cavit. Chardonnay e Pinot Nero e 72 mesi sui lievitiil Riserva Graal; Chardonnay e Pinot Nero con oltre 60 mesi sui lieviti per il dosaggio zero.


Azienda Ferrari conFerrari Perlé Nero Riserva 2010 e Ferrari Perlé Bianco Riserva 2009. La sfida del Pinot Nero nell’unico Blanc de Noirs della Casa. È il millesimato frutto di quarant'anni di esperienza su un vitigno complesso e delicato come il Pinot Nero.

6 anni sui lieviti. Eleganza senza tempo per il Perlé Bianco: dalle migliori partite di Chardonnay di montagna, la quintessenza dello stile Perlé. 8 anni sui lieviti.


news.

contact.

PER GLI OPERATORI

A Vinòforum Class si può avere accesso esclusivamente se

si è operatori del settore provvisti di invito personale.

PER LA STAMPA

I giornalisti possono accedere all'evento solo su invito.​

 

PER INFO

tel +39 06 21117894 / info@vinoforum.it